SBB Cargo Blog

Ordina per:

Sostenibilità al quadrato: la ferrovia per rimettere in circolo metallo di scarto

In collaborazione con Ultra-Brag AG, partner per la logistica, e Stahl Gerlafingen AG, FFS Cargo mette a punto una soluzione pionieristica ed ecologica per trasportare rottami a fini di recupero dell’acciaio. Fino a 100 000 tonnellate all’anno di acciaio proveniente dall’estero per Stahl Gerlafingen potranno essere consegnate su richiesta direttamente dai porti renani svizzeri allo stabilimento di Gerlafingen su rotaia, anziché su strada come avveniva finora. Lo stoccaggio temporaneo e il carico saranno affidati a Ultra-Brag AG. In questo modo la circolazione stradale si alleggerisce di circa 4000 autocarri all’anno.

Esercizio 2020 caratterizzato dalla crisi da coronavirus

Dopo un risultato in pareggio nel 2019, l’esercizio 2020 di FFS Cargo è stato chiaramente segnato dagli effetti della crisi legata al coronavirus. La netta diminuzione dei volumi di traffico e le conseguenti flessioni dei ricavi sono state compensate solo in parte con il contenimento delle spese. Nonostante i CHF 19 mio concessi dalla Confederazione per contrastare gli effetti della pandemia, l’esercizio 2020 si è concluso con una perdita di CHF 34,7 mio.

L’UFT e FFS Cargo concordano le condizioni per la concessione di aiuti finanziari COVID-19

Il traffico merci su rotaia risente della crisi COVID-19. Per attutire le perdite il Parlamento si è pronunciato a favore di un sostegno finanziario. L’Ufficio federale dei trasporti (UFT) e FFS Cargo hanno ora elaborato una dichiarazione d’intenti che disciplina le condizioni alle quali l’impresa potrà usufruire dei fondi previsti dal pacchetto della Confederazione: FFS Cargo rinuncia a un aumento generalizzato dei prezzi e mantiene l’attuale offerta nel 2021.