Prestazioni ad alto livello su rotaia

Il treno merci più lungo del mondo, il tratto maggiormente percorso, nuovi progetti giganti: il traffico merci ferroviario è maturo per il Guinness dei primati.

Freight train

Forse già nella prossima edizione del Guinness dei primati comparirà un trasporto su rotaia svoltosi in Europa. Il produttore d’acciaio ArcelorMittal ha già inoltrato la candidatura, dopo che nell’agosto di quest’anno 14 nuove travi giganti per un ponte ferroviario della Deutsche Bahn sono state trasportate su rotaia da Lussemburgo a Dresda.

ManoeuvreTransportXXL18août2014web
Forse già nella prossima edizione del Guinness dei primati comparirà un trasporto su rotaia svoltosi in Europa.

Ciascuno di questi elementi d’acciaio è lungo 60,6 metri e pesa quasi 190 tonnellate. Per garantire che il treno della ferrovia merci lussemburghese CFL Cargo potesse viaggiare senza difficoltà dal Granducato alla Sassonia, è stato necessario effettuare degli studi approfonditi sul carico dei carri appositamente concepiti per il trasporto di questi prodotti di lunghezza eccezionale. E poiché era prevista una consegna «just in time» in concomitanza con l’installazione – visto che lo stoccaggio temporaneo delle travi non era fattibile – anche la preparazione della tabella di marcia ha rappresentato una sfida particolare. I ritardi per questo trasporto eccezionale erano assolutamente tabù.

Non si tratta tuttavia dell’unico record che il traffico merci può vantare, anzi. Come è noto – e non solo agli appassionati di treni – la ferrovia transiberiana è la linea ferroviaria più lunga al mondo, con i suoi ben 9.288,2 chilometri che collegano Mosca a Vladivostok sull’Oceano Pacifico. Ma non tutti sanno che la tratta di Transiberiana di 1000 chilometri tra Ekaterinburg e Omsk è il percorso con la maggior densità di trasporti merci al mondo. Il più grande silo di grano della Siberia e l’industria aerospaziale, del carbone e degli pneumatici generano qui un volume di trasporti immenso che non ha eguali al mondo.

Rivista Cargo 3/14

Im neuen Cargo Magazin dreht sich alles um die Faszination Güterverkehr. Das Heft ist erhältlich ab dem 24. Oktober 2014. Zum Abo.
Il fascino del traffico merci ferroviario è il tema centrale del nuovo numero della rivista Cargo disponibile dal 24 ottobre 2014.
All’abbonamento.

Poi c’è il treno merci più lungo e pesante di tutti i tempi che è transitato in Australia in una corsa pilota il 21 giugno 2001. La società mineraria BHP Billiton ha fatto circolare questo convoglio composto da otto locomotive diesel-elettriche e 682 carri minerari per testare il sistema di comando multiplo. Tutte le otto locomotive sono state comandate via radio da un solo macchinista per gran parte della tratta. Questo treno di 99,734 tonnellate e lungo 7,353 chilometri ha percorso in dieci ore i 426 chilometri che separano il complesso minerario dal porto di Port Hedland. Ha trasportato complessivamente 82.000 tonnellate di minerali di ferro – un motivo sufficiente per stabilire un doppio record mondiale sia in termini di lunghezza che di peso.

E il treno merci più veloce del mondo? Al momento è ancora il TGV La Poste francese, con una velocità massima di 200 chilometri all’ora. I treni della posta ferroviaria circolano di notte tra Parigi e Lione. Ma non per molto: a metà del 2015 i trasporti dovrebbero essere sospesi a causa del ridotto volume di corrispondenza postale.

Nel frattempo la Cina sta progettando un nuovo record: con un collegamento ferroviario di 123 chilometri, il tunnel sottomarino più lungo al mondo dovrà attraversare lo Stretto di Bohai situato a est di Pechino e della vicina metropoli di Tianjin. Se venisse realizzato sarebbe più lungo dei due attuali detentori del record messi assieme, ossia il tunnel di Seikan in Giappone (54 chilometri) e il tunnel della Manica (50 chilometri). E i treni merci ad alta velocità che circoleranno lungo la nuova tratta potranno fare concorrenza al trasporto aereo grazie a una velocità massima di 300 chilometri all’ora.

 #cargomag 

Sapete altri record mondiali? Scrivici! Qui nei comentari o per e-mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.