Ferrovie merci nei Paesi limitrofi (4): DB Schenker Rail

Tra le ferrovie dei Paesi confinanti con la Svizzera DB Schenker Rail è di gran lunga la più importante, come emerge dalla conclusione della nostra breve serie. DB Schenker Rail è presente in 15 Paesi europei e offre trasporti persino per la Cina.

DB Schenker Rail
Treni di DB Schenker Rail a Varsovia. Foto: DB/Bartlomiej Banaszak

DB Schenker Rail, con un fatturato di 4,8 miliardi di euro e quasi 31 000 collaboratrici e collaboratori, è nettamente più grande delle ferrovie merci statali in Austria, Italia, Francia e Svizzera. La ferrovia merci della Deutsche Bahn (DB) è presente in 15 Paesi europei e possiede il più ampio parco veicoli in Europa. DB Schenker Rail vanta nuovi collegamenti per Lisbona, Nižnij Novgorod (città russa precedentemente denominata Gorkij) e Shenyang (Cina) per il trasporto di componenti di auto tedesche attraverso la linea della Ferrovia Transiberiana.

Il nome Schenker nella denominazione della società risale all’addetto alla logistica Gottfried Schenker (1842-1901), svizzero di nascita, che fece carriera in Austria. Dopo una storia segnata da numerosi avvenimenti, nel 2002 il Gruppo DB ha acquisito Schenker e Stinnes AG. Dal 2007 DB Schenker è uno dei tre marchi della Deutsche Bahn insieme a DB Bahn e DB Netze e offre tutti i servizi di trasporto di merci e di logistica del Gruppo. Accanto ai trasporti su rotaia (area di attività DB Schenker Rail) l’offerta include anche il trasporto su gomma, il trasporto di merci per via aerea e marittima e un servizio di management globale delle catene logistiche (area di attività DB Schenker Logistics).

Dati chiave
DB Schenker Rail:

Collaboratori: 31’000
Veicoli motore: 3070
Prestazione di trasporto: 104 000 milioni di tonnellate-chilometro
Fatturato: 4,8 miliardi di euro

Dal 2009 il CEO di DB Schenker Rail è Alexander Hedderich. Nel 2013, in un’intervista pubblicata sul blog Cargo, ha definito il traffico a carri completi isolati la «spina dorsale nel traffico merci su rotaia». Secondo Hedderich, DB Schenker Rail porterà avanti l’offerta in ogni caso. «Si tratta del settore principe: tutti sono in grado di portare treni completi da un punto A a un punto B», ha affermato. Analogamente a FFS Cargo, anche DB Schenker Rail fa parte dell’alleanza Xrail, che punta a migliorare l’offerta nel traffico a carri completi europeo. DB Schenker Rail offre anche soluzioni di trasporto combinato rotaia/strada e rotaia/mare.

Dall’inizio dello scorso anno DB Schenker Rail gestisce i suoi circa 5000 treni merci che circolano ogni giorno in tutta Europa in maniera centralizzata da Francoforte sul Meno. 7 giorni su 7 e 24 ore su 24 circa 200 disponenti garantiscono che i treni giungano a destinazione in modo puntuale. Dal cambiamento d’orario 2013/2014, FFS Cargo fa circolare numerosi treni attraverso la Svizzera per conto di DB Schenker Rail. Grazie a questo mandato FFS Cargo può sfruttare meglio le proprie capacità di produzione.

Altri articoli di questa serie:
– Parte 1: Fret SNCF
– Parte 2: Trenitalia Cargo
– Parte 3: Rail Cargo Group

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.