«8000 treni merci all’anno: per noi un importante grande mandato»

Tre minuti con… Daniel Bürgy. Il responsabile della Distribuzione di FFS Cargo ci spiega che cosa significa il rinnovo del contratto con DB Schenker Rail.

Signor Bürgy, in che cosa consiste esattamente il pacchetto siglato con DB Schenker Rail?
Su mandato di DB Schenker Rail, FFS Cargo trasporta carri merci attraverso la Svizzera e a volte fino in Italia. Le locomotive impiegate appartengono a DB Schenker Rail e FFS Cargo. I treni circolano sull’asse del San Gottardo o su quello del Lötschberg. Il mandato comprende il trasporto di 8000 treni merci all’anno.

SBBCGescha¦êftsleitungAuswahl_byGianVaitl-7954_57875
Daniel Bürgy, responsabile della Distribuzione di FFS Cargo

Quanto è importante per FFS Cargo la firma del nuovo contratto?
Siamo orgogliosi di questo traguardo e la collaborazione consolidata con la più grande ferrovia merci europea non può che rallegrarci. Prolungando di cinque anni il contratto prima della sua scadenza, ci assicuriamo un importante mandato nel traffico merci internazionale su rotaia fino al 2020. Inoltre, le FFS forniscono in tal modo un contributo attivo al trasferimento del traffico dalla strada alla rotaia.

Quale ruolo ha avuto il franco forte nelle trattative?
La sfida legata alla rivalutazione del franco è e resta molto difficile. Grazie a concetti di produzione intelligenti abbiamo tuttavia trovato una soluzione comune.

Chi trae i maggiori benefici, DB Schenker Rail o FFS Cargo?
La collaborazione produttiva tra due partner forti genera una situazione vantaggiosa per tutti.

In quali nuove soluzioni viene ora investito?
Nel traffico dell’import/export vengono ad esempio creati collegamenti diretti e veloci tra Germania e Svizzera, inclusi controlli di qualità e sorveglianza degli inoltri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.