Galleria di base del San Gottardo: corse di prova in linea con le previsioni

Alcuni articoli di giornali pubblicati di recente si sono occupati della resistenza aerodinamica nella galleria di base del San Gottardo (GbG) e dei relativi effetti sulle velocità dei treni. Le corse di prove confermano che tali timori sono infondati.

Nel quadro del servizio di prova sono state effettuate numerosissime corse di prova con diversi treni nella galleria di base del San Gottardo. Tali corse hanno dimostrato che gli orari pianificati possono essere rispettati. Di norma, nella galleria di base del San Gottardo i treni viaggiatori circoleranno a una velocità di 200 km/h e i treni merci ad almeno 100 km/h.

I treni merci in partenza da Rynächt raggiungeranno la velocità prevista di 100 km/h con un peso rimorchiato di 1600 tonnellate, i treni merci in partenza da Pollegio, invece, con uno di 1400 tonnellate.

Attualmente è in corso il servizio di prova: l’obiettivo è quello di testare l’impianto in condizioni reali. Per questo motivo, dall’inizio di settembre circa il 50% di tutti i treni merci sull’asse del San Gottardo passa attraverso la galleria di base del San Gottardo. Fino alla data di messa in servizio fissata per l’11 dicembre 2016, in base all’attuale pianificazione circoleranno attraverso la GbG fino a 4500 treni merci commerciali e 500 treni viaggiatori commerciali, in modo da simulare la futura situazione d’esercizio, ovvero corse con esercizio misto treni merci/viaggiatori, nella maniera più realistica possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.