È stato installato il primo accoppiamento automatico

Si tratta di un passo importante verso l’automazione dell’esercizio e sarà testato, da metà 2017, sul treno dimostrativo «5L»: l’accoppiamento automatico. Grazie a questo componente viene aumentata in modo significativo l’efficienza nelle stazioni di smistamento. La soluzione tecnologica sviluppata a questo scopo da FFS Cargo, assieme ad altri partner di settori diversi. Ora il primo accoppiamento automatico è stato installato sul treno dimostrativo «5L». Entro la fine del 2018 altri 130 carri dovrebbero essere equipaggiati con questo dispositivo e circolare in Svizzera a disposizione dei clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.