FFS Cargo trasporta il materiale di sterro della centrale elettrica del Ritom da Ambri a Flüelen

I lavori di costruzione per il rinnovo totale della centrale elettrica del Ritom in Ticino, costruita nel 1917, sono in pieno svolgimento. I lavori di rinnovo dureranno fino alla primavera del 2022. Al termine, FFS Cargo avrà trasportato a Flüelen circa 350 000 tonnellate di roccia che serviranno per la riqualificazione del lago di Alpnach.

I lavori di costruzione per il rinnovo totale della centrale elettrica del Ritom sono iniziati già nel 2019. Il progetto include anche la costruzione di una condotta ad alta pressione, di una nuova centrale elettrica e di un bacino di compensazione con una capacità di 100 000 m³. A maggio 2020 FFS Cargo ha iniziato la seconda stagione di trasporto facendo viaggiare ogni giorno per 20 settimane da Ambri-Piotta a Flüelen due treni, ognuno dei quali dotato di 15 carri scoperti a 4 assi con dispositivo di ribaltamento e scarico a gravità (Fans-u). Le 870 tonnellate nette di materiale di sterro per treno vengono caricate con una pala gommata.

A Flüelen i carri vengono svuotati e il materiale viene trasbordato su un battello che, caricato con 340 tonnellate di materiale, in circa tre ore raggiunge la riva meridionale del lago di Alpnach. Il materiale di sterro è una parte importante del progetto di protezione contro le alluvioni per la riqualificazione della riva meridionale, dove verranno create paludi e acquitrini di alto valore ecologico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.