Pronta per una nuova fase di vita

La Gotthardlok va in pensione e verrà rottamata. Per decenni è stata tra i simboli della Svizzera su rotaia. Le componenti della locomotiva verranno riciclate.

Ae 610A fine anno FFS Cargo metterà fuori servizio la locomotiva del tipo Ae 6/6, conosciuta con il nomignolo di «Gotthardlok». Delle 120 locomotive originali, oggi FFS Cargo conserva solo 10 unità come veicoli di riserva che dovranno essere utilizzati ancora una volta quest’anno nel traffico autunnale. La maggior parte delle locomotive tolte dalla circolazione verrà rottamata. In conformità alla strategia della sostenibilità delle FFS, dalla rottamazione dovrà risultare la minor quantità possibile di rifiuti. Componenti preziose, come ad esempio i dispositivi di protezione treni, le antenne, le apparecchiature radio e i tachimetri, verranno smontate. Poi la carcassa della locomotiva verrà scomposta con cannelli ossidrici e grandi cesoie idrauliche. Le parti così scomposte verranno differenziate in base alle tipologie di materiali e reintrodotte nel ciclo delle materie prime. Per i materiali riciclati inizia una nuova fase di vita.

Video accelerato della scomposizione di una Gotthardlok:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.