SBB Cargo

1094 posts

Con una quota di quasi un quarto sull’intero volume dei trasporti, FFS Cargo è l’azienda leader nel traffico merci svizzero.

L’UFT e FFS Cargo concordano le condizioni per la concessione di aiuti finanziari COVID-19

Il traffico merci su rotaia risente della crisi COVID-19. Per attutire le perdite il Parlamento si è pronunciato a favore di un sostegno finanziario. L’Ufficio federale dei trasporti (UFT) e FFS Cargo hanno ora elaborato una dichiarazione d’intenti che disciplina le condizioni alle quali l’impresa potrà usufruire dei fondi previsti dal pacchetto della Confederazione: FFS Cargo rinuncia a un aumento generalizzato dei prezzi e mantiene l’attuale offerta nel 2021.

«Accoppiamento automatico digitale» ai blocchi di partenza

Un consorzio guidato dalla Deutsche Bahn testerà da subito l’impiego dell’accoppiamento automatico digitale (DAK) nei carri merci. In quanto parte di tale consorzio, FFS Cargo contribuisce al progetto con importanti conoscenze acquisite dall’esercizio con l’accoppiamento automatico, ormai impiegato da più di un anno, in linea con il sistema europeo comune. Il progetto pilota durerà da luglio 2020 a dicembre 2022.