Ambiente

Che cosa sta facendo FFS Cargo per proteggere il clima?

Désirée Baer (CEO di FFS Cargo) e Josef Dittli (consigliere agli Stati e presidente dell’Associazione dei caricatori VAP) parlano del futuro del traffico merci su rotaia svizzero. La prima parte dell’intervista affronta i temi del trasferimento del traffico dalla strada alla rotaia e della riduzione delle emissioni di CO2. Nella seconda parte, che sarà pubblicata all’inizio di giugno, si parlerà di automazione.

Previste più merci a Basilea

Per consentire alla Svizzera di gestire anche in futuro in modo sostenibile il traffico transfrontaliero di container, è necessaria la costruzione di un terminale trimodale sul Reno per treni merci, camion e navi. A metà febbraio 2020, il Gran Consiglio di Basilea Città ha approvato un credito di circa 115 milioni di franchi per la realizzazione della darsena 3. Ci sono ancora alcune questioni in sospeso, ma a Basilea si nutre molta fiducia nel progetto Gateway Basel Nord.