Azienda

La riduzione dei prezzi delle tracce permette a FFS Cargo di sviluppare la sua offerta

Il 13 novembre il Consiglio federale ha reso noti i parametri relativi al sistema dei prezzi delle tracce 2021-2024. A seguito del calo dei costi marginali dei gestori dell’infrastruttura, per la prima volta dopo tanto tempo è stato possibile ridurre i prezzi delle tracce. FFS Cargo intende sfruttare questo margine di manovra finanziario per investire nel suo ulteriore sviluppo, a tutto vantaggio dei clienti del traffico merci.

Il settore svizzero del traffico merci punta sul trasporto co-modale

Le FFS, l’Associazione svizzera dei trasporti stradali ASTAG, l’Unione dei trasporti pubblici UTP e l’associazione degli spedizionieri VAP hanno sottoscritto in data odierna un documento di posizione comune nel quale riaffermano la loro stretta collaborazione e il loro impegno per l’approvvigionamento quotidiano a favore della popolazione e delle imprese svizzere. Inoltre, il settore del traffico merci sostiene il mandato costituzionale di trasferimento del traffico di transito attraverso le Alpi.