Fascinazione Gottardo

Il capolavoro svizzero per il traffico merci transalpino

Ancora poco più di 100 giorni alla messa in servizio della Galleria di base del San Gottardo

L’11 dicembre la galleria di base del San Gottardo entrerà in servizio secondo orario. Fra poco più di 100 giorni sull’asse nord-sud del San Gottardo avrà così inizio una nuova era ferroviaria. La ferrovia di pianura attraverso le Alpi porterà ai clienti del traffico merci e viaggiatori servizi più efficienti, con tempi di percorrenza ridotti e collegamenti più numerosi e affidabili.

Dalla messa in servizio della galleria di base del San Gottardo al completamento della ferrovia di pianura

Dal 5 settembre i primi treni merci di FFS Cargo saranno in servizio commerciale, ovvero secondo orario, attraverso la galleria di base del San Gottardo (GbG). Prima della messa in servizio della GbG l’11 dicembre, i treni merci interessati saranno circa 2000, ossia indicativamente il 50 percento dei treni FFS Cargo che transitano dal San Gottardo.

Biancaneve è la prima a viaggiare nella galleria di base del San Gottardo

Con l’inaugurazione della galleria di base del San Gottardo il 1° giugno, la Svizzera ha scritto una pagina importante nella storia dei trasporti. La galleria di base del San Gottardo ha tra i suoi obiettivi primari di aumentare il trasferimento del traffico merci su rotaia. Per questo motivo, il 3 giugno la partenza del primo treno merci FFS Cargo attraverso la galleria ferroviaria più lunga del mondo ha sancito un traguardo un importante.

L’UFT, le FFS e il Canton Uri danno il via a un traffico merci su rotaia più efficiente

Il 3 giugno 2016, grazie alla collaborazione tra l’Ufficio federale dei trasporti, le FFS e il Canton Uri, il primo treno merci ha attraversato la galleria ferroviaria più lunga al mondo. La ferrovia di pianura con la nuova galleria di base del San Gottardo introduce maggiori capacità, nonché collegamenti più rapidi e affidabili per il traffico merci su rotaia lungo l’asse nord-sud.