Offerta

Messo in esercizio il nuovo impianto multitensione a Muttenz

Nell’officina per locomotive di Muttenz è stato installato nei mesi scorsi un impianto multi-tensione per operare in maniera più efficiente sui diversi tipi di locomotiva dei Paesi vicini. Il collaudo, recentemente eseguito a cura dell’Ispettorato federale degli impianti a corrente forte (ESTI), non ha evidenziato difetti rilevanti e l’impianto è ora pienamente in esercizio. I responsabili della trazione ne sono ben lieti. In questo modo FFS Cargo ha fatto un impor-tante passo avanti per il corridoio per il trasporto ferroviario delle merci, assicurandosi anche un ulteriore vantaggio per l’asse di transito nord-sud. Reportage sul campo.

Risanamento e ampliamento delle officine Cargo di Chiasso

A Chiasso sono arrivate gru e pale meccaniche: sono infatti in programma il risanamento e la modernizzazione delle officine di manutenzione. In questo modo questa sede vicina al confine potrà consolidare il proprio orientamento alle attività verso terzi, un settore redditizio e in costante crescita, tutelando al contempo i posti di lavoro. L’obiettivo è completare l’ampliamento dei capannoni entro la fine del 2020.

La riduzione dei prezzi delle tracce permette a FFS Cargo di sviluppare la sua offerta

Il 13 novembre il Consiglio federale ha reso noti i parametri relativi al sistema dei prezzi delle tracce 2021-2024. A seguito del calo dei costi marginali dei gestori dell’infrastruttura, per la prima volta dopo tanto tempo è stato possibile ridurre i prezzi delle tracce. FFS Cargo intende sfruttare questo margine di manovra finanziario per investire nel suo ulteriore sviluppo, a tutto vantaggio dei clienti del traffico merci.

FFS Cargo partecipa al riciclo del vetro di Zurigo

L’autunno scorso FFS Cargo si è aggiudicata l’appalto di Entsorgung & Recycling Zürich per l’accettazione, il trasporto e il riciclaggio del vetro usato di Zurigo. Il mandato biennale ha preso il via all’inizio del 2019 e prevede una quantità annua di circa 11 800 tonnellate di vetro usato. FFS Cargo ritira il vetro suddiviso per colori nel punto di trasbordo del partner Spross Debag a Zurigo per condurlo alle vetrerie.

FFS Cargo dà il via all’accoppiamento automatico

Da inizio maggio i treni di FFS Cargo circolano con l’accoppiamento automatico. Nell’ultimo anno circa 100 carri merci e 25 locomotive sono stati equipaggiati con questo sistema per il traffico combinato interno. L’accoppiamento automatico è un primo importante passo verso l’automazione parziale dell’esercizio ferroviario sull’ultimo miglio. In quest’ottica, FFS Cargo svolge un ruolo pionieristico in Europa. La Confederazione sostiene il progetto pilota con un contributo d’investimento e auspica così di promuovere la necessaria modernizzazione del traffico merci su rotaia.