FFS Cargo rinnova il mandato di trasporto di DB Schenker Rail fino al 2020

FFS Cargo proroga in anticipo il mandato per il trasporto di treni merci internazionali attraverso la Svizzera con DB Schenker. Nella nuova galleria del San Gottardo, le due aziende hanno siglato oggi il contratto per altri cinque anni.

Il rinnovo del contratto con DB Schenker Rail, la più grande ferrovia merci europea, permette a FFS Cargo di mantenere una vasta fetta del traffico merci internazionale su rotaia. Il mandato comprende il trasporto di 8000 treni merci all’anno sugli assi di transito svizzeri del San Gottardo e del Lötschberg.

Prorogando il contratto prima della sua scadenza, FFS Cargo si assicura di mantenere questo importante mandato anche dopo l’inaugurazione della nuova galleria del San Gottardo. Su questo asse, in particolar modo, ne conseguiranno sinergie con le prestazioni esistenti. L’orientamento a lungo termine permette di investire in nuove soluzioni di trasporto. FFS Cargo impiegherà essenzialmente i propri macchinisti delle sedi di Basilea, del Ticino, della Svizzera centrale e dell’Altopiano svizzero, e in parte anche da Germania e Italia.

Traffico di transito sugli assi del San Gottardo e del Lötschberg

Dal cambiamento d’orario del dicembre 2013, su mandato di DB Schenker Rail FFS Cargo gestisce una parte considerevole del traffico di transito sugli assi del San Gottardo e del Lötschberg. A fine 2012 DB Schenker Rail aveva domandato a FFS Cargo di presentarle un piano di trasporto per le prestazioni d’esercizio e di trazione attraverso il Paese. Sulla base di tale offerta, nell’aprile 2013 DB Schenker Rail aveva deciso di effettuare insieme a FFS Cargo i trasporti tra la Germania e l’Italia sulla rete svizzera.

Offerte comuni tra Svizzera e Germania

Oltre il traffico di transito attraverso le Alpi svizzere contemplato dal contratto siglato in data odierna, FFS Cargo e DB Schenker Rail collaborano in diversi altri settori. Negli scorsi anni, ad esempio, le due aziende hanno sviluppato il traffico transfrontaliero di import/export. Quest’anno si sono aggiunti collegamenti più rapidi tra i centri industriali in Germania e in Svizzera: nel giro di 48 ore è possibile trasportare beni di consumo su pallet da Amburgo verso qualsiasi regione della Svizzera.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.