Intensificata la collaborazione tra FFS Cargo e Sersa

FFS Cargo e Sersa, azienda leader in tecnologie ferroviarie, desiderano accrescere il numero di treni in circolazione. In quest’ottica, alla fiera «transport logistic» di Monaco di Baviera hanno sottoscritto un contratto di collaborazione.

L’obiettivo comune di FFS Cargo e Sersa Svizzera, un’azienda del Rhomberg Sersa Rail Group, è chiaro: vogliono accrescere i trasporti su rotaia nei settori dell’edilizia e dello smaltimento. «Per riuscirci abbiamo bisogno di concetti logistici competitivi comprensivi di un eventuale trasporto iniziale e finale su strada», spiega con fermezza Rudi Hoz, responsabile della gestione dei clienti e del mercato a Sersa.

Le due aziende mirano a intensificare la collaborazione soprattutto sul piano delle risorse di personale e di locomotive. Intendono altresì valutare la possibilità di unire maggiormente le forze rispetto agli acquisti di casse mobili e all’occorrenza di carri. «Avere casse mobili in numero sufficiente e in linea con la domanda di mercato è un fattore da non sottovalutare negli ambiti in cui intendiamo collaborare», aggiunge Stefan Heeb, Senior Key Account Manager logistica dei lavori a FFS Cargo.

I due rappresentanti di Sersa, Rudi Hoz e Matthias Ammann, e i rappresentanti di FFS Cargo, Nicolas Perrin, Daniel Bürgy, Stefan Heeb e Wolfram Köster, sottoscrivono il contratto di collaborazione alla fiera «transport logistic» di Monaco di Baviera.

Nel quadro della nuova cooperazione si valuterà inoltre in che misura sia possibile partecipare congiuntamente a gare d’appalto. Si noti che nonostante il contratto di collaborazione, le due aziende continueranno sempre e comunque a operare come parti autonome e indipendenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.