SBB Cargo

1094 posts

Con una quota di quasi un quarto sull’intero volume dei trasporti, FFS Cargo è l’azienda leader nel traffico merci svizzero.

Nuovo forte partner svizzero entra nella FFS Cargo SA

La Swiss Combi AG – composta dai fornitori di servizi logistici Planzer, CamionTransport, Galliker e Bertschi – acquisice il 35 percento della FFS Cargo SA e diventa partner dell’impresa di trasporto merci leader in Svizzera. Il partenariato previsto rafforza il trasferimento dalla strada alla rotaia e aumenta in modo sostenibile lo sfruttamento delle capacità nel traffico a carri sistematico e nel traffico combinato. L’obiettivo è di consolidare la competitività della ferrovia nella catena logistica della fornitura dei clienti e di impiegare i diversi sistemi di trasporto secondo i loro punti di forza. L’acquisizione necessita ora dell’approvazione delle autorità garanti della concorrenza.

FFS Cargo partecipa al riciclo del vetro di Zurigo

L’autunno scorso FFS Cargo si è aggiudicata l’appalto di Entsorgung & Recycling Zürich per l’accettazione, il trasporto e il riciclaggio del vetro usato di Zurigo. Il mandato biennale ha preso il via all’inizio del 2019 e prevede una quantità annua di circa 11 800 tonnellate di vetro usato. FFS Cargo ritira il vetro suddiviso per colori nel punto di trasbordo del partner Spross Debag a Zurigo per condurlo alle vetrerie.

Discussione tra esperti: «Il tempo dell’automazione nel traffico merci su rotaia è adesso»

A maggio di quest’anno FFS Cargo è stata la prima ferrovia merci europea ad introdurre sulla propria rete l’accoppiamento automatico. In combinazione con la prova automatica dei freni e il sistema di avvertimento anticollisione sulle locomotive di manovra, essa costituisce il terzo presupposto per l’esercizio con operatore unico. Le tre tecnologie agevolano il personale di manovra nella preparazione dei treni.